PROCESSO D'INVESTIMENTO ORDINATO

Il processo d'investimento per i nostri portafogli multimanager è rigoroso, ordinato e coerente. Combina una visione macroeconomica top down con una ricerca di importanza fondamentale bottom up effettuata dai gruppi investimenti e attività operative – il tutto avviene con il supporto del nostro ’ sistema proprietario di analisi e ricerca per i gestori, chiamato OPERAS. Il processo d'investimento di Optima è in quattro passi e comprende:

Macro allocazione degli investimenti è il prodotto della nostra Prospettiva Investimenti, che si basa sulle analisi di dati macroeconomici e altri fattori che hanno un impatto sulle principali regioni geografiche e sulle strategie dei fondi hedge in cui investiamo. I dati chiave di input sono esaminati formalmente dal dipartimento ricerca su base trimestrale, dando come risultato una visione prospettiva di base, e le allocazioni degli investimenti sono quindi adattate in modo appropriato.

La scelta del gestore si effettua attraverso un processo sistematico a tre fasi che incorpora analisi sia qualitative che quantitative. Prima di allocare i finanziamenti a qualsiasi gestore, un dettagliato fascicolo di investimento, basato sui risultati del processo di due diligence, viene finalizzato, prodotto e firmato dal CIO (Direttore Investimenti), dal CFO (Direttore Finanziario)/dal Direttore Rischi Operativi, dal Direttore Rischi di Portafoglio e dal Consiglio Generale.

Costruzione di portafoglio integra analogamente entrambi gli elementi qualitativi e quantitativi, e costruisce dei portafogli a partire dalla lista di investimenti approvata dai gestori di Optima. Un investimento è fatto e dimensionato in base a fattori comprendenti correlazioni, liquidità, esposizioni e diversificazione.

Gestione del rischio ci sforziamo di guardare in avanti e miriamo ad identificare i problemi abbastanza presto da poter intraprendere misure preventive prima di incorrere in perdite rilevanti. La nostra squadra è suddivisa in specialisti in rischi di portafoglio e specialisti in rischi operativi. La valutazione del rischio è fondamentale nel determinare se un gestore è autorizzato per l'investimento e il team rischi ha diritto di veto sulle proposte di qualunque gestore incapace di soddisfare le norme rigorose di Optima.

 

"Valutiamo numerosi gestori, su un ampio spettro di strategie. Solo quelli che consideriamo essere a nostro parere i "primi della classe" si qualificano per i nostri fondi single manager."
Michael Spelman, Consigliere con incarichi gestionali